Come funziona l'email Retargeting per i Publisher

1. Il Publisher di beMail Retargeting inserisce i cookie collegati a indirizzi email criptati (MD5)

2. L’utente visita il sito dell’Advertiser. Viene riconosciuto il cookie di beMail Retargeting nel browser dell’utente

3. beMail Retargeting confronta l’identificazione dell’utente con il Publisher

4. Il Publisher invia a beMail Retargeting l’indirizzo email dell’utente tramite API

5. beMail Retargeting remunera il Publisher a CPM

Email retargeting publisher | Guadagni sicuri con campagne CPM

Guadagni sicuri con campagne CPM

Attivando un servizio di cookizzazione dei tuoi utenti, beMail Retargeting ti offre la possibilità di aumentare i tuoi guadagni con campagne CPM, ovvero per ogni utilizzo fatto dell’email utente. Non occorre che i tuoi visitatori facciano click o eseguano acquisti, è sufficiente che ci sia un invio. Il CPM = guadagno sicuro.

Integrazione guidata, senza pensieri per te

beMail Retargeting si occupa di tutti gli aspetti di integrazione con la tua piattaforma di invio per i settaggi e i test occorrenti. Tu non ti dovrai occupare di nulla, e potrai continuare in tutta tranquillità la tua normale attività di mailing. In più, con beMail hai a tua disposizione un consulente tecnico dedicato per andare in produzione in tutta sicurezza.

Email retargeting publisher | Integrazione semplificata
Monitoraggio - Monitora in tempo reale l’andamento delle tue campagne

La comodità di un pannello di controllo multifunzione

beMail Retargeting ti offre un comodo e intuitivo pannello di controllo multifunzione, dove monitorare gli invii effettuati e le revenue generate, caricare le fatture mensili e visualizzare lo storico delle fatture. Potrai inoltre consultare i tuoi ricavi in tempo reale. A fine mese non ti resterà che inviarci la fattura!

Ci integriamo facilmente con le più importanti piattaforme di invio email

Sei un Advertiser? Scopri i vantaggi di beMail per il tuo business
PIÙ INFO

I nostri prodotti

HANNO SCELTO IL NOSTRO SERVIZIO